Consigli per aprire un eCommerce di successo

Se c’è una cosa che questa pandemia ci ha fatto capire è che il futuro del commercio è sul web. Ormai lo shopping online è una pratica comune per tutti noi, quindi se stai pensando di cavalcare l’onda, questo articolo viene in tuo soccorso, visto che ho deciso di darti alcuni consigli per aprire un eCommerce di successo.

Se vuoi che il tuo sito eCommerce soddisfi pienamente i tuoi clienti, devi sederti e fare un’attenta analisi per esser sicuro che tutto funzioni a dovere.

Ma partiamo dal principio.

Un negozio online ha fondamentalmente due obiettivi:

  1. Consentire al cliente di trovare facilmente ciò che sta cercando.
  2. Far si che ciò che cerca lo acquisti da te.

Per raggiungere questi due obiettivi ci sono molti fattori che devi prendere in considerazione.

Innanzitutto il tuo eCommerce deve essere strutturato in maniera chiara.

Ricordati sempre che fare shopping online è profondamente diverso da acquistare fisicamente in un negozio.

Dato che i tuoi clienti non possono porti delle domande come si fa a un addetto vendita, devi anticipare il loro comportamento fornendo informazioni sufficienti per permetter loro di acquistare in completa autonomia e piena fiducia.

Si, la fiducia gioca un ruolo chiave.

La vera sfida che ti si pone davanti quando decidi di aprire un eCommerce è quella di trasmettere fiducia in chi sceglie di acquistare nel tuo negozio online.

La chiave di volta è quella di trasmettere passione ed entusiasmo come spesso solo i piccoli negozi riescono a fare.

I tuoi clienti devono decidere di supportare te piuttosto che comprare a buon mercato da un colosso come Amazon.

Per farlo devi essere in grado di vendere ottimamente non solo i tuoi prodotti, ma anche il tuo personal brand e i tuoi valori.

Ecco allora i miei consigli per aprire un eCommerce.

Dai, iniziamo!


I prodotti del tuo eCommerce devono essere organizzati in maniera scientifica

Sui siti eCommerce, i prodotti in primo piano ottengono ovviamente più visualizzazioni.

Ne diviene anche che la probabilità di vendita aumenta sensibilmente.

Per questo motivo, uno dei consigli per aprire un eCommerce di successo è quello di posizionare i prodotti che vuoi vendere di più nelle posizioni rilevanti del tuo sito web.

Del resto è ciò che faresti se avessi un negozio fisico.

Prendi in considerazione anche il fatto di spostare i prodotti che già ricevono molto traffico in posizioni leggermente meno visibili, per spingere la vendita degli altri.

Ti spiego.

Se vendi un prodotto molto richiesto posizionalo in modo che per trovarlo i visitatori debbano scorrere la pagina, costringendoli di fatto a guardare tutta una serie di altri potenziali acquisti.

Se pensi possa essere una pratica scorretta, ti svelo un segreto.

Tutti i supermercati dove fai acquisti ogni giorno usano questa pratica.

La GDO (grande distribuzioni organizzata) è un continuo evolversi di tecniche di vendita indotte, non dimenticarlo.

Puoi anche decidere di aiutare i tuoi clienti a trovare ciò di cui hanno bisogno raggruppando visivamente i prodotti simili, proprio come se fossero disposti su uno scaffale.

Naturalmente, un grande vantaggio che hanno gli eCommerce rispetto alla vendita al dettaglio è che puoi raggruppare i prodotti in categorie.

Ti faccio un esempio.

Se tu vendessi scarpe, potresti etichettare un prodotto per colore, taglia, tipo di materiale e uso.

Capisci bene che lo stesso prodotto comparirebbe nei risultati di navigazione in più categorie e non solo in una.

Pensa a come i tuoi prodotti possono essere raggruppati e utilizza al meglio categorie e tag per facilitare la ricerca dei tuoi visitatori.


Per aprire un eCommerce di successo, le immagini sono tutto

consigli per aprire un ecommerce cannon

Chi decide di acquistare sul tuo eCommerce deve essere sicuro che ciò che compra è conforme a quello che ha visto in foto.

Se hai acquistato da siti come Wish, non di rado ti sarà successo di ricevere un prodotto completamente diverso da quello visto sulla loro piattaforma.

Ecco, se vuoi vendere, questo non deve succedere mai, altrimenti puoi dire addio alla tanto decantata fiducia nei tuoi confronti.

I tuoi visitatori devono essere invogliati ad acquistare in piena sicurezza e con la garanzia che ciò che hanno comprato sia ciò che hanno realmente visto sul tuo sito web.

Per questo motivo le immagini dei tuoi prodotti sono fondamentali per far si che il tuo eCommerce abbia successo.

L’immagine principale del tuo prodotto deve essere chiara e d’impatto.

Uno dei miei consigli per aprire un eCommerce, è sicuramente quello di affidarti a un buon fotografo.

L’investimento iniziale si ripagherà da solo nel lungo periodo, te lo garantisco.

Assodato questo punto, che è focale per suscitare l’interesse dei tuoi clienti, ciò che farà davvero la differenza tra un possibile acquisto o meno, sarà la descrizione del prodotto.

Per vendere, la descrizione deve essere il più dettagliata possibile, anticipando di fatto ciò che i tuoi clienti potrebbero domandarti.

Per esempio, se sul tuo eCommerce vendi abbigliamento, il mio consiglio è quello di inserire una guida chiara sulla scelta delle taglie.

Un altro aspetto importante da non trascurare è quello del processo di consegna e reso.

I tuoi clienti devono essere sicuri che in caso di acquisto errato, possano affidarsi a una procedura collaudata per restituire la merce.

Inoltre, dai sempre la possibilità al cliente di poterti porre delle domande in modo semplice.

Non sia mai che decidano di abbandonare il tuo sito eCommerce perché non trovano risposta ai loro quesiti!


Studia i dati del tuo sito eCommerce

Comprendere come gli utenti utilizzano il tuo sito web è molto utile per apportare dei miglioramenti continui nel tempo.

Per farlo devi affidarti a Google Analytics o al monitoraggio integrato del tuo sito web.

Questi strumenti mettono a tua disposizione un’infinità di dati da studiare per migliorare il tuo sito web e aumentare le vendite.

Per esempio, puoi controllare quali prodotti ricevono più visualizzazioni e se questo flusso genera delle vendite.

Nel dettagli ecco alcuni aspetti che devi prendere in considerazione.

  • I prodotti con visualizzazioni elevate ma poche vendite dovrebbero essere evidenziati come pagine da migliorare. Forse hai bisogno di foto migliori o di una descrizione più dettagliata.
  • Potresti dover spostare in una posizione più visibile del tuo eCommerce i prodotti che ricevono poco traffico. Il mio consiglio è quello di rivedere il meta title e la meta description per attirare più traffico dai motori di ricerca.
  • Dovresti studiare i prodotti del tuo sito web che generano alto traffico e molte vendite. Perché generano questi risultati e come puoi applicare questo processo agli altri prodotti, sono le domande che devi porti.

Infine, dai un’occhiata a quali canali di marketing portano più traffico verso il tuo eCommerce.

Da questi dati puoi capire se un social network è più efficace di un altro nel generare traffico e se la tua newsletter si converte in vendite.


Per aprire un eCommerce devi metterti nei panni del cliente

consigli per aprire un ecommerce carta di credito

Hai mai effettuato una ricerca all’interno del tuo eCommerce?

Cioè, ti sei mai messo nei panni di un tuo potenziale cliente che sta cercando un determinato prodotto?

Vedi, la ricerca integrata nel tuo sito eCommerce è un potente strumento perché, non solo aiutata i tuoi clienti a trovare ciò che stanno cercando, ma ti mette nelle condizioni di capire come soddisfare l’esigenze dei visitatori.

Con un’attenta analisi potresti scoprire che i tuoi clienti stanno cercando un articolo che non hai più a disposizione o che pensavi non generasse vendite.


Un eCommerce di successo deve essere responsive

Siamo arrivati all’ultimo dei consigli per aprire un eCommerce di successo, ed è forse quello più importante.

Come ho già ampiamente spiegato sulle pagine di questo blog e in particolare in questo articolo dove ti svelo come valutare le prestazioni del tuo sito web, la quasi totalità del traffico web avviene tramite dispositivi mobile.

Stiamo parlando del 97% degli internauti!

Ecco, ciò che ti sto dicendo è di testare in maniera minuziosa la resa del tuo eCommerce anche da smartphone e tablet.

Soprattutto la procedura di pagamento e tutte le funzioni annesse al carrello.

Testa il tuo sito web su tutti i browser e gli schermi di diverse dimensione per essere certo che non ci sia alcuna sorta di problema.

Ricordati sempre quali sono gli obiettivi che ti sei prefissato quando hai deciso di aprire il tuo negozio online e come poter servire al meglio i tuoi potenziali clienti.

Se ti metti nei loro panni e navighi a fondo il tuo eCommerce, scoprirai tutta una serie di modi in cui puoi migliorare la user experience.

A meno che tu non decida di contattarmi per farlo fare a me. A quel punto sarò ben lieto di aiutarti a raggiungere il successo con il tuo eCommerce.

Resta connesso. Alla prossima!


Iscriviti alla newsletter

Ciao, odio lo spam quanto te, ed è per questo motivo che riceverai una mia email soltanto quando viene pubblicato un nuovo articolo sul blog.

Lascia un commento