Ricominciamo da qui!

Era il 23 gennaio 2015 quando scrivevo per la prima volta sul blog della mia agenzia web, la Nrcom. Da quel primo articolo intitolato “Cominciamo da qui” sono passati esattamente 365 giorni e sinceramente di cose ne sono cambiate davvero tante, soprattutto in ambito lavorativo, o meglio, su quella che era la mia concezione di base sul lavoro.

Innanzitutto ho finalmente accantonato il concetto di “agenzia web”. Per anni ho realizzato siti web e loghi “firmandoli” Nrcom e questo è stato l’inizio di un lento processo di allontanamento da quelli che erano i miei obiettivi iniziali. Insomma, un disinnamoramento progressivo.

Non sono uno psicologo ma ci vuole poco a capire che non sentivo più mio quel progetto. Poi la svolta.

web designerAd ottobre parto per godermi qualche giorno di vacanza nella mia amata Spagna e mi arrivano due chiamate dall’Italia: sono due clienti per cui lavoro e non hanno bisogno della Nrcom, hanno bisogno di me. Di colpo ritrovo me stesso e le mie ambizioni: devo ripartire da ciò che sono e da quello che so fare meglio, senza compromessi né sotterfugi. Sono Gianluca Raid, abito a Marsala, mi occupo di web design e blogging, e posso svolgere il mio lavoro da qualsiasi parte del mondo senza limitazioni di spazio né confini. In fondo è il bello di essere un freelance.

Nasce così gianlucaraid.it, un sito a metà tra ufficio e agglomerato di risorse per web designer e blogger. Uno spazio dove posso finalmente parlare face-to-face con te, mostrandoti il mio faccione barbuto.

Ti spiego. In questo sito trovi tutti i miei lavori e i miei contatti proprio come se fossi virtualmente nel mio ufficio a Marsala; spulciando invece tra gli articoli del blog puoi far tuoi una serie di consigli che, grazie a qualche anno di esperienza alle spalle, ti aiuteranno a districarti tra frammenti di codice html/php sparsi qua e là, evitandoti attimi di vero sconforto e panico.

Che dire dunque, ricominciamo da qui!
Resta connesso. Alla prossima!


Ah, ultima cosa importantissima:

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un commento qui sotto e twitta il post ai tuoi followers.

PS: se non l’hai già fatto clicca sul pulsante +1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *