Come pubblicizzare un blog. 8 idee che funzionano per attirare nuovi lettori

come pubblicizzare un blog

Sai come pubblicizzare un blog o attrarre nuovi visitatori? Conosci le migliori strategie per migliorare la diffusione dei tuoi contenuti?

In questo preciso istante in tutto il mondo ci sono migliaia di blog che stanno condividendo nuovi contenuti, molti dei quali di ottima qualità. Tuttavia solo una minima parte di questi articoli vedrà le luci della ribalta e ricevere il traffico sperato.

Hai mai scritto un articolo utile e di qualità, che però non ha generato il numero di visite sperate?

Sai perché succede?

Il motivo è abbastanza semplice. Una delle cause per cui alcuni ottimi articoli ricevono poche visite, è che non tutti i blogger sanno come pubblicizzare un blog e i relativi contenuti, o almeno non utilizzano gli strumenti giusti per farlo.

Questo è il motivo che mi ha spinto oggi a scrivere questo post. Voglio darti una serie di idee su come pubblicizzare un blog e ottenere così la giusta visibilità per i tuoi post.




Sei pronto? C’mooon!

Come pubblicizzare un blog e diffondere i tuoi contenuti con successo

Innanzitutto, voglio sottolineare un punto che ritengo fondamentale…

Fai conoscere i tuoi contenuti!

Uno degli atteggiamenti sbagliati che noto spesso tra i blogger alle prime armi, è quello di condividere tutto il giorno i contenuti di altri sui propri social network. Errore!

Va bene lo sharing da altre fonti, ma tu stai cercando di portare traffico ai tuoi articoli, quindi sarebbe cosa buona e giusta che cominciassi a pubblicizzare i tuoi contenuti! Non mi sembra una cosa tanto campata per aria, no?!?

Se non pubblicizzi il tuo blog, come pensi che ti trovino i tuoi lettori?

Non basta disporre di articoli di qualità se non approfitti di tutti i tuoi canali per renderli noti e aumentare la loro visibilità.

Ok, ma come si pubblicizza un blog per ottenere maggiore visibilità?

Come pubblicizzare un blog: 8 idee per attirare nuovi lettori

1. Condividi il tuo blog e il suo contenuto sui social network

sharing

Il miglior modo per pubblicizzare un blog è la condivisione sui tuoi social network. La cosa importante è capire cosa dovrai condividere e cosa no, sfruttando al meglio le varie piattaforme social, che funzionano meglio per alcuni contenuti piuttosto che per altri.

Facebook

E’ il social network con più utenti al mondo e quindi offre una grande opportunità per dare visibilità ai tuoi contenuti.

Tieni presente che questo social network è molto personale e quindi il tuo pubblico sarà limitato ai tuoi contatti.

Il mio consiglio è quello di utilizzare il tuo profilo privato per diffondere i tuoi articoli, tenendo conto di alcuni accorgimenti:

  • Non condividere più di un articolo al giorno e mai il fine settimana
  • Prima di pubblicare il tuo post su Facebook, condividi qualcosa di più personale per umanizzare il tuo profilo
  • Aggiungi insieme al link del post, una frase che attiri l’attenzione del pubblico
  • Nella frase che scriverai, includi una domanda
  • Condividi sempre contenuti con immagini interessanti
  • Cerca di rendere utile per la comunità di Facebook il tuo contenuto




Twitter

E’ una delle migliori piattaforme per pubblicizzare un blog e il suo contenuto, anche grazie alle sue caratteristiche che ti permettono di condividere più volte al giorno lo stesso post senza “molestare” nessuno.

I suggerimenti che posso darti per ottenere il massimo da Twitter sono:

  • Condividi una decina di tweet al giorno, a seconda di quanti contenuti disponi
  • Utilizza tweet attraenti e che invoglino gli utenti a cliccare sul link
  • Condividi sempre i tuoi tweet con immagini d’impatto
  • Includi sempre il link al post (ovviamente)
  • Inserisci nel tweet alcuni hashtag (2 o 3 relativi all’argomento)

Google Plus

E’ un altro social network che devi prendere in considerazione, anche se molte persone lo ritengono uno spreco di tempo.

Se sei tra questi, ti faccio notare che condividendo i tuoi contenuti sul tuo profilo e nelle comunità di qualità, otterrai un posizionamento migliore sul motore di ricerca di Google. Ti basta questa cosa per cambiare idea?

Alcuni punti da tenere a mente quando condividi i tuoi post su Google plus sono:

  • Scrivi una breve descrizione sull’argomento del post, con incluse le parole chiave
  • Includi il link dell’articolo
  • Aggiungi sempre 3 o 4 hashtag correlati al contenuto
  • Scopri le community di successo nel tuo settore e condivi i tuoi contenuti
  • Includi sempre un’immagine di qualità che catturi l’attenzione degli utenti

Linkedin

Tra i tanti social network è quello più attinente al proprio settore lavorativo, dato che nasce con lo scopo di divulgare alla community le proprie competenze professionali.

Ecco alcuni accorgimenti su come pubblicizzare un blog e i suoi contenuti su Linkedin:

  • Ottimizza il tuo profilo in modo che sia utile per te e per chi ti cerca
  • Trova gruppi rilevanti per il tuo settore e partecipaci condividendo i tuoi contenuti
  • Cerca persone interessate ai tuoi argomenti e fai conoscere il tuo blog

Instagram

Questo è forse il mio social network preferito. A seconda del tuo settore d’appartenenza, questa piattaforma può essere utilissima per attirare potenziali lettori al tuo blog.

2. Utilizza una newsletter

newsletter

Un altro ottimo modo per pubblicizzare un blog è quello di creare una newsletter. Per fare questo, ti basta inviare la newsletter ai tuoi iscritti con i nuovi post sul blog.

Tieni presente che nonostante tu abbia già dei lettori fidelizzati, una newsletter ti tornerà utile per avvertire tutte quelle persone che ancora non lo sono; è importante che questi potenziali lettori siano avvertiti del fatto che sul tuo blog ci sono nuovi contenuti di qualità!

Quando invii una newsletter tieni a mente queste cose:

  • Utilizza un modello semplice con molte immagini; chi legge deve percepire che quel contenuto è creato ad hoc per lui
  • Aggiungi un titolo d’impatto
  • Introduci i nuovi contenuti chiamando per nome l’abbonato della newsletter
  • I link ai contenuti devono essere di un colore diverso dal resto del testo

3. Condividi i tuoi contenuti nei gruppi dei social network

Secondo me, questo è uno dei modi migliori per diffondere a macchia d’olio gli articoli del tuo blog.

Ci sono diversi motivi per cui dovresti condividere i tuoi contenuti nei gruppi di Facebook, Linkedin o Google Plus, e sono questi:

  • Rendi più visibile (e in minor tempo) il tuo personal brand
  • Ottieni del traffico web supplementare al tuo blog
  • Sono un ottimo canale per raggiungere in modo naturale il tuo pubblico di destinazione
  • Ottieni maggior partecipazione dagli utenti realmente interessanti al tuo settore

4. Pubblica i tuoi articoli sulla tua Fans Page di Facebook

Un’altra cosa ovvia, ma troppo spesso dimenticata, è quella di pubblicare i tuoi nuovi contenuti sulla tua pagina di Facebook. Se ce l’hai e non la usi, perché l’hai creata? (Non è un indovinello, ma una domanda retorica).

Non stancare mai il tuo pubblico: condividi al massimo due post al giorno.

5. Pubblicizza i tuoi migliori contenuti con Facebook Ads

facebook ads

Questa strategia è strettamente correlata a ciò che ti ho detto nel punto 4. Una cosa è certa: Facebook ha ridotto di molto la visibilità dei post condivisi sulle Fan Page.

Il motivo è semplice: dietro compenso, ti vuole rendere visibile grazie a Facebook Ads.

Consapevole di questo, perché non approfittarne? Ti consiglio di promuovere solo i contenuti migliori del tuo blog, nonché quelli più utili alla community di Facebook. Ti assicuro che il risultato sarà sorprendente!

6. Includi nei tuoi articoli i pulsanti per condividere sui social network

Uno dei modi migliori per aumentare la visibilità dei tuoi contenuti è quello di aggiungere i pulsanti di condivisione all’interno del tuo blog e nei tuoi articoli.

In questo modo i tuoi lettori potranno condividere i tuoi post in modo semplice e rapido.

7. Promuovi i tuoi post sulle piattaforme esterne

Per pubblicizzare un blog o attrarre nuovi visitatori al tuo sito web, un’ottima idea è quella di utilizzare alcune piattaforme esterne come quelle qui sotto elencate.

Bebee

Questa piattaforma ti dà la possibilità di pubblicare un estratto del tuo articolo con al fondo il link che rimanda al post sul tuo blog. Con BeBee potrai mostrare i tuoi contenuti a migliaia di lettori che altrimenti sarebbero impossibili da raggiungere.

Scoop.it

Scoop.it è un’ottima piattaforma per condividere i tuoi contenuti tramite il link dei tuoi post e raggiungere una vasta fetta di pubblico.

Tumblr

Come Scoop.it, anche Tumblr è ottimo per lo sharing dei tuoi contenuti. Condividendo il link dei tuoi articoli sarai visibile a nuovi potenziali lettori.

10. Partendo dall’articolo, crea diversi tipi di contenuto

Per concludere questo post su come pubblicizzare un blog e attirare nuovi lettori, ti svelo una strategia che spesso funziona.

Partendo da ciò che hai scritto nei tuoi articoli precedentemente pubblicati, dovrai generare nuovi tipi di contenuti per raggiungere altri tipi di pubblico.

Mi spiego meglio. Alcuni dei contenuti che potresti riproporre potrebbero essere quelli qui sotto elencati.

Infografiche

Sono uno degli elementi più importanti oggigiorno in una strategia di marketing. Le infografiche sono un modo molto veloce e d’impatto per trasmettere i contenuti del tuo personal brand.

Video

E’ uno dei tipi di contenuti più importanti ed è quello che viene usato in quasi tutte le strategie di marketing. E’ un ottimo modo per aumentare la visibilità del tuo blog.

E-book

Un altro modo per riutilizzare i contenuti del tuo blog è quello di inserire i tuoi migliori articoli in e-books. Così facendo dai la possibilità ai lettori di leggere con calma i tuoi articoli migliori, senza doverseli cercare all’interno del tuo blog.

Conclusioni

Spero che questo post ti abbia aperto gli occhi su quanto sia importante condividere i tuoi contenuti e diffonderli nella rete.

Una delle chiavi di volta per pubblicizzare un blog o attirare visite su un sito web è quella di utilizzare varie forme di divulgazione, quindi tieni d’occhio i risultati generati e usa i metodi che funzionano meglio.

Questo articolo ti fornisce nozioni base su come pubblicizzare un blog, ma ricorda che ciò che funziona per me non è detto che debba inequivocabilmente funzionare anche per te (e viceversa).

Ecco perché è molto importante provare diverse strategie, fino a trovare quelle che meglio soddisfano le tue esigenze.

E tu, utilizzi uno di questi modi descritti nell’articolo per pubblicizzare il tuo blog o ne conosci altri?

Resta connesso, alla prossima! 😉


Ah, ultima cosa importantissima:

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un commento qui sotto, twitta il post ai tuoi followers o condividilo sui tuoi social network.

PS: se non l’hai già fatto clicca sul pulsante +1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *